MAGICI SEGRETI

Fra le colline del Casentino, al centro di questa magnifica terra che è la Toscana, abbiamo scoperto un piccolo laboratorio artigianale che dà vita a tanti ricordi: il profumo che saliva dalla cucina della nonna, che quando ci vedeva entrare di soppiatto, ci permetteva di « fregare il pane nei tegami».  Siamo romantici, ma queste piccole cose, i sapori e gli odori di quelle cucine, ci scorrono nelle vene come il sangue.  Capita poi che i più tenaci riescano a trasformarli e condivedirli con tutti. Questo è quando è accaduto a questi amici: un giorno hanno deciso che la tradizione dovesse essere il loro lavoro.  Lunga e faticosa la ricerca di vecchi sappori, ma il risultato è strabiliante.         Materie prime di prima scelta e di stagione senza aggiunta di coloranti o conservanti, quantità lavorate contenute per controllare l’intera filiera, lontanissime dalle produzioni industriali; ci è sembrato il giusto marchio di garanzia per poterli fare conoscere. Non a caso la sezione dedicata a questi prodotti è lo Scrigno, perché racchiude qualcosa di prezioso.